Magnetoterapia: istruzioni per l’uso domiciliare

Tra i vantaggi del Noleggio di apparecchi per Magnetoterapia, le istruzioni per l’uso e la possibilità di eseguire il trattamento anche di notte non sono da trascurare.

Pensaci bene: rivolgendoti ad un centro di Fisioterapia qualificato non saprai mai come si usa (ti affiderai completamente allo specialista). Se, invece, deciderai di acquistare l’apparecchio potrai contare soltanto sul manuale incluso nella confezione senza poter sperare in alcun supporto tecnico e su un apparecchio di magnetoterapia che funziona veramente.

La Magnetoterapia a Noleggio ti permetterà di usare direttamente dispositivi evoluti come I-Tech MAG 2000 o GLOBUS Magnum L mettendo in pratica le istruzioni d’uso con il prezioso supporto di un nostro tecnico qualificato.

All’atto della consegna, il nostro tecnico non solo ti spiegherà nei dettagli come usare al meglio l’apparecchio ma imposterà un programma personalizzato in base alle tue esigenze ed alla specifica patologia da trattare.

La programmazione include numero e durata delle sedute: in questo modo, al termine di ogni ciclo l’apparecchio si spegnerà da solo. Non dovrai fare altro che sistemare la fascia avvolgendo l’area da trattare ed accendere per iniziare la terapia.

Il nostro supporto tecnico non si limita alla consegna: per qualsiasi dubbio, puoi richiedere informazioni contattando il nostro Servizio di Assistenza Clienti disponibile H24 al numero 339.4426563.

E la manutenzione? Che succede in caso di guasto del dispositivo? Ti basterà avvisarci e, nell’arco di 24/48 ore lavorative, provvederemo a sostituire l’apparecchio di Magnetoterapia pulsata.

 Prenota ora la tua magnetoterapia

Istruzioni per l’uso domiciliare

Se stai leggendo questa guida, significa che già sai cos’è la Magnetoterapia, le indicazioni, le controindicazioni, perché la Magnetoterapia notturna è più efficace, la differenza tra bassa e alta frequenza, tra Magnetoterapia statica e Magnetoterapia CEMP (campi elettromagnetici pulsati).

Probabilmente, hai già ordinato il Noleggio del tuo apparecchio o stai per farlo dopo aver sentito il parere del medico. Ora vuoi sapere cosa devi fare per usarlo correttamente.

Al momento della consegna dell’apparecchio di Magnetoterapia, le istruzioni d’uso sono incluse nella confezione. Il nostro tecnico qualificato risponderà telefonicamente ad ogni tuo dubbio mentre imposterai la programmazione del dispositivo.

Sono tante le domande che ti passeranno per la mente e lui sarà pronto a risponderti.

Non vedi l’ora di iniziare le sedute di Magnetoterapia ma… come posizionare i magneti (solenoidi) sull’area da trattare? Quanti Gauss servono per la tua patologia? Come funziona esattamente? Come verificare il funzionamento della Magnetoterapia? Per le fratture quanti Gauss?

La frequenza consigliata per la Magnetoterapia CEMP?

Quante ore al giorno servono nel tuo caso e quanto dura una singola seduta di Magnetoterapia?

Risponderemo a queste ed altre domande fondamentali per utilizzare il dispositivo al massimo delle sue capacità curative.

Continua a leggere se vuoi scoprire come eseguire al meglio la Magnetoterapia a casa.

Come posizionare l’applicatore degli apparecchi in Noleggio

Prima di indossare gli applicatori ed iniziare la terapia, verifica se l’apparecchio è davvero pronto per l’uso.

Se il dispositivo è alimentato a corrente, devi collegare l’alimentatore alla presa a muro; se, invece, si tratta di un apparecchio portatile alimentato a batteria controlla se la carica è sufficiente per almeno 2 ore di trattamento. Per effettuare Magnetoterapia notturna, attendi la ricarica completa dell’apparecchio: se non è abbastanza carico potrebbe spegnersi prima del previsto vanificando la terapia.

Come scegliere l’applicatore?

Se devi trattare un piede, un polso o un ginocchio (un arto piccolo, non situato in profondità) puoi usare una fascia elastica irradiante, leggera e comoda da indossare, che può contenere da 1 a 3 solenoidi.

Per la cura di zone più ampie e profonde si consiglia l’utilizzo di una coppia di solenoidi a cuffia o solenoidi rigidi.

Per zone del corpo ancora più estese e di forma piana (anca, schiena), è preferibile usare un tappetino irradiante contenente fino a 6 solenoidi.

L’applicatore deve essere posizionato correttamente. Il magnete deve aderire perfettamente (nel verso corretto, di solito evidenziato) ed in corrispondenza dell’area da trattare (per consentire un’irradiazione più localizzata possibile) se vuoi raggiungere ottimi risultati terapeutici perché sono i magneti a generare i CEMP necessari per il trattamento.

La fascia irradiante del dispositivo I-Tech MAG 2000 si può applicare anche sopra un tutore, un gesso o i vestiti.

Una volta posizionato, potrai collegare l’applicatore al dispositivo tramite spinotto o spinotti (in quest’ultimo caso, se si tratta di un apparecchio a doppio canale in grado di eseguire contemporaneamente il trattamento su due zone diverse del corpo).

Magnetoterapia: istruzioni per l’uso, programmi e durata

Il nostro tecnico qualificato ha già provveduto ad impostare la programmazione personalizzata su misura per te. Ora puoi accenderlo e selezionare i programmi pre-impostati.

Questi programmi riportano il nome della patologia da trattare con la Magnetoterapia CEMP cui corrisponde una specifica frequenza del campo elettromagnetico emesso (espresso in Hertz).

La programmazione eseguita dal tecnico include anche la durata ideale del trattamento di cui hai bisogno, al termine del quale il dispositivo si spegnerà da sé interrompendo l’erogazione.

In genere, per consentire alla Magnetoterapia CEMP di ripristinare la giusta carica biomolecolare delle cellule, è necessaria una durata di almeno 2 ore di seguito.

Esistono delle eccezioni. Ad esempio, per favorire il consolidamento osseo dopo una frattura sono necessarie 2 ore per arti piccoli e superficiali come il polso e 4-6 ore per arti più grandi e profondi (spalle, femore, ginocchio). Per patologie croniche (artrosi, osteoporosi) servono dalle 8 alle 10 ore.

Non si corrono rischi di sovradosaggio con la Magnetoterapia: le istruzioni d’uso ti confermeranno la possibilità di applicazioni notturne in totale sicurezza.

Magnetoterapia: istruzioni per l’uso, potenza, quanti Gauss

Il nostro tecnico imposterà anche i Gauss ma è importante che tu sappia che aumentare la potenza (Gauss) non significa accelerare i tempi di trattamento.

La potenza serve ad aumentare l’efficacia in caso di zone profonde da trattare anche se tutto dipende dal tipo di dispositivo che stai usando.

Solitamente, per terapie su polso, mano, gomito, malleolo ed aree esterne al ginocchio bastano 30 Gauss di potenza mentre per trattare vertebre, rotula, femore, spalla (zone più profonde) è necessario impostare 60-70 Gauss.

Oltre alla profondità della zona da trattare, i Gauss vengono impostati anche in base alla corporatura del paziente.

Un apparecchio di Magnetoterapia CEMP può irradiare con potenze fino a 300 Gauss reali.

 Prenota ora la tua magnetoterapia

La manutenzione dell’apparecchio

Un dispositivo per Magnetoterapia di qualità usato e mantenuto correttamente può durare molti anni.

Dopo ogni seduta, ricordati di pulire sempre la parte esterna degli applicatori, specie se utilizzati a contato diretto con la pelle.

Non piegare eccessivamente i fili dei magneti perché, a lungo andare, potrebbero danneggiarsi azzerando l’efficacia dell’applicatore.

Periodicamente, verifica la funzionalità degli applicatori sul display del dispositivo di Magnetoterapia (sul manuale delle istruzioni per l’uso troverai indicazioni in base al modello che utilizzi).

Dai un’occhiata a questo video tutorial per il corretto utilizzo di I-Tech MAG 2000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *